Il vero risparmio energetico

Scegli la caldaia o la termostufa a biomassa che fa per te!
Laser, con esperienza e professionalità, è pronto a valutare le tue esigenze e a consigliarti la soluzione migliore.

Caldaia a Pellet per il riscaldamento centralizzato

Termostufa a Pellet per il riscaldamento centralizzato

Caldaia a legna

LA LEGNA

LA LEGNA da ardere (anche dopo due anni di essiccamento al coperto) contiene ancora il 25% di umidità.
Il primo procedimento che avviene all’interno del magazzino legna della caldaia LASER, una volta che si è provveduto alla carica e all’accensione, è l’essiccamento: in questa fase si libera una forte umidità che, fissandosi sulle pareti interne, forma uno strato di catrame altamente corrosivo provocandone il deterioramento.

Si può calcolare, da ricerche effettuate, che il processo di corrosione avanza ad un ritmo di circa 1 millimetro di spessore all’anno, portando la caldaia allo sfascio in breve tempo.
Da questi risultati è sorta la necessità di usare un materiale di altissima qualità in fatto di corrosione e duratura, cioè l’ACCIAIO INOX: le caldaie così ideate hanno una durata 4 volte superiore a quelle in acciaio normale.

TECNOLOGIA E TRADIZIONE

AISI durante la combustione sfrutta il principio della gassificazione, processo pirolitico dove la cellulosa presente nella legna, viene trasformata grazie alle alte temperature e al corretto dosaggio dell’aria primaria e secondaria in “gas” che passando attraverso un varco si accende generando altissime temperature. Questa tecnologia permette di ottenere ottimi rendimenti limitando le emissioni. Una carica di legna dura, a seconda del tipo di legno, da 5 a 12 ore andando a pieno regime. Quindi, al fine di gestire gli intervalli dove il fuoco si spegne, si consiglia l’installazione di un accumulo, che fungendo come batteria, soddisfa il fabbisogno termico richiesto, e permettete una migliore integrazione con altre fonti energetiche rinnovabili (solare, geotermico…).

Quadro di comando

Permette la gestione della caldaia e dell’impianto collegato ad esso.

Corpo in acciaio INOX

L’ampia superficie di scambio termico permette di sfruttare al meglio l’energia generata dalla biomassa.

Vano di carico

Grande capacità di carico dà grande comodità d’uso. La particolare geometria del vano di carico consente la combustione di tronchi di legna non spaccata con pezzi lunghi fino 60/80 cm a seconda del modello. Durante il funzionamento la legna rotola verso il centro del focolare alimentando costantemente la combustione. Una caldaia a legna, al contrario delle caldaie alimentate con altri tipi di combustione, non sviluppa la sua potenza piena 24 ore al giorno.

Camera di combustione

Si verifica la fase finale della combustione ad alta temperatura. All’interno il comodo cassetto ceneri, realizzato in acciaio INOX, permette il surriscaldamento della fiamma inversa assicurando una combustione completa ed ecologica e contemporaneamente serve come contenitore per le ceneri.

Pannello di regolazione aria comburente

Due serrande permettono di regolare l’aria primaria e secondaria.

Essiccazione (200°C)
Gassificazione (450°C)
Combustione del “gas” con aria secondaria (650 °C)
Post combustione (1200 °C)
Cenere

UTILIZZA LA LEGNA IN TUTTE LE SUE FORME

Il combustibile legno rappresenta, per l’utilizzo attuale e futuro, una fonte di energia locale e rinnovabile che rende indipendenti dalle oscillazioni dei prezzi di gas, gasolio e pellet.

La caldaia a gassificazione AISI, realizzata per una combustione ottimale del LEGNO IN TRONCHI, permette altresì di sfruttare e valorizzare ogni genere di scarto: SCARTI DI LAVORAZIONE, BRICCHETTI, FASCINE.

SFRUTTA OGNI GENERE
DI SCARTO!

DATI TECNICI

ATTENZIONE: queste caldaie vanno sempre collegate a vaso aperto

Risparmio con la biomassa

  • Fraz. Ruata Re 9/A – 12037 Saluzzo (CN)
  • Tel. +39 0175 46582
  • info@caldaielegna.it
  • Piero: +39 333 6183409
  • Luca: +39 328 5478082


Tel. +39 017546582 • Cell. +39 333 6183409
www.caldaielegna.it • P.IVA 06881510017
Privacy PolicyCookie Policy